Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2010

Creare uno shortcut con VB.NET

Prendendo spunto da un post comparso sul forum MSDN vorrei proporvi un tip su come creare uno shortcut utilizzando VB.NET.Per poter creare uno shortcut possiamo procedere in due modi: o ci studiamo la struttura del file .lnk e scriviamo una classe che è in grado di ricreare tale struttura oppure utilizziamo Windows Scripting Host.La prima soluzione è percorribile ma laboriosa perchè la struttura di un file lnk non è banale. Chi fosse interessato a vedere come è composto, internamente, un file lnk può scaricare la seguente reference guide (link).Io vorrei proporvi la seconda strada e realizzerò una classe che incapsula l’utilizzo di Windows Scripting Host.L’object model di Windows Scripting Host è contenuto nella dll IWshRuntimeLibrary che può essere referenziata, nel nostro progetto, utilizzando il tab COM della finestra di aggiunta delle reference:Tra gli oggetti che troviamo all’interno della libreria utilizzeremo la classe WshShell e la classe WshShortcut.La prima delle due rappres…

Tiriamo le somme per il 2010

Il 2010 volge al termine ed è ora di tirare le somme della mia attività di blogger.In quest’anno ho scrito 153 post (decisamente più prolifico rispetto all’anno precedente) e la classifica assoluta (contemplando anche quelli scritti negli anni precedenti) dei migliori 5 è la seguente:VB.NET: SplashScreen con effetto fade-inAppunti di WPF – Settima Puntata – Il LayoutCambiare la lingua di Visual Studio 2008VB.NET: Convertire un file DOC in RTF e PDF con office interopAppunti di WPF – Dodicesima Puntata – Le figure geometricheSe analizziamo la classifica dei migliori post scritti nel 2010 otteniamo:Appunti di WPF – Settima Puntata – Il LayoutAppunti di WPF – Dodicesima Puntata – Le figure geometricheBriciole di WPF: Finestre non rettangolari, WPF vs Windows FormsAppunti di WPF – Quarta Puntata – XAML, le basiBriciole di WPF – SplashScreen in Visual Studio 2010Questa ultima dimostra l’interesse verso WPF ma anche l’interesse verso i tutorial.Per questo motivo durante il 2011 cercherò di …

Buon Natale 2010

WP7 WebBrowser control e target=”_blank”

Il controllo WebBrowser dei tool di sviluppo di WP7 non digerisce bene gli anchor con target=”_blank”.Se provate a visualizzare una pagina con dei link che hanno specificato il target impostato su “_blank”, questi non funzioneranno.Se, invece, il link ha target “_top”, “_parent” o “_self” (o non ha target), il webbrowser vi permette tranquillamente di navigare seguendo i link.Questo significa che se visualizzate delle pagine web che hanno l’apertura di nuove pagine, queste non funzioneranno come vi aspettate.Se state utilizzando il metodo NavigateToString() per visualizzare un vostro html, accertatevi di non avere il target negli anchor ed il gioco è fatto.Tag di Technorati: ,,,

Connessione a TFS tramite DOM in un servizio web

In un progetto a cui sto lavorando mi è capitato di dover accedere a TFS 2010/2008 utilizzando il DOM messo a disposizione dal Team Explorer.Abbiamo che fare con un web service che permette di gestire chiamate da una piattaforma non microsoft analizzando il traffico e eseguendo un certo lavoro sui dati ma che, alla fine della fiera, scrive dei workitem all’interno di TFS e non abbiamo scelto di utilizzare la integration platform di TFS.Lato client, il Team Explore utilizza una serie di cartelle di cache per “cachare” i dati in modo da ottimizzare l’accesso alla piattaforma TFS.La cartella solitamente utilizzata è nel seguente percorso:C:\Documents and Settings\Default User\Local Settings\Application Data\Microsoft\Team Foundation\3.0\CacheIn particolare, questa cartella viene creata dal Team Explorer nel momento in cui un utente si connette.Il problema nasce dal fatto che un servizio web “gira” con un utente che non si connette mai e, quindi, non troverà mai tale cartella.Per evitare …

Rilasciata la Feature CTP5 di EF

E’ stato annunciato (vedi il post) il rilascio della Feature CTP5 di EF per lo sviluppo di classi di accesso alla banca dati di tipo Code First.Sul blog di ADO.NET sono disponibili anche dei post per cominciare a capire il funzionamento del framework:Model & Database First with DbContextCode First WalkthroughCode First Fluent API SamplesQuesta è l’ultima CTP prima del rilascio definitivo che avverrà nel primo quadrimestre del 2011.Per scaricare la CTP utilizzare il link.
Tag di Technorati: ,,,

IE9– Creare un’attività nella jumplist senza immagine

IE9 permette agli sviluppatori di definire delle attività all’interno della jumplist di un sito agganciato alla task bar di Windows 7 (vedere post per maggiori info).Un’attività altro non è che un accesso rapido ad una funzionalità di un’applicazione che, nel caso di un web site,  è che una pagina.Le attività si definiscono attraverso dei meta tag nel formato:<METAname="msapplication-task"content="name=News; action-uri=url della pagina; icon-uri=imagine del task"> dove il content è formato da tre parti distinte:name : nome che compare nella lista dei tasks. Può essere anche vuoto (anche se non ha molto senso perché l’utente vedrebbe un’attività senza alcun nome e non saprebbe a cosa serve);action-uri : indirizzo della pagina che corrisponde al task. Può anche essere vuoto (in questo caso viene aperta la root del sito) oppure un link esterno al nostro sito;icon-uri : immagine da utilizzare nella lista dei task alla sinistra del nome. Questo campo non può essere…